Il lupo perde il pelo, 11 e 18 febbraio 2017

di Ray Cooney
Regia di Brenda Solenne
Compagnia Teatroindirigibile

Il lupo perde il pelo è un classico della commedia brillante creato dalla penna ironica di Ray Cooney, in cartellone a Londra ininterrottamente dal 1983 al 1992. Esilarante commedia degli equivochi, la pièce racconta di un tassista dall’aspetto ordinario, vita semplice, bella casa, moglie innamorata, abitudini consolidate. Peccato (o buon per lui) che tutto questo sia moltiplicato per due! Il tassista è infatti un bigamo soddisfatto, avendo un’altra casa dove convive con un’altra moglie. Grazie ai turni di lavoro e ad una pianificazione perfetta di orari e spostamenti, tutto scorre felicemente, con le due donne inconsapevoli l’una dell’altra. Sino a quando… I continui scambi di persona, i doppi sensi e le situazioni al limite del paradosso garantiscono una serata di puro divertimento.

Prenotazioni a partire da: sabato 04 febbraio 2017

Santa impresa, 10 dicembre 2016

di Laura Curino
Riadattamento di e con Beatrice Marzorati e Davide Scaccianoce

Santa impresa è il racconto della straordinaria impresa che realizzarono i Santi Sociali Piemontesi a Torino durante l’Ottocento; fra questi Giuseppe Cottolengo, fondatore della Piccola Casa della Divina Provvidenza, e Giovanni Bosco, il prete dei ragazzi. Non è semplice raccontare queste vicende senza scadere nell’agiografia, nella polemica o nel cinismo: Laura Curino, autrice del testo, ci offre la testimonianza di uomini e donne che dovettero affrontare ostacoli e difficoltà, in balia dei tumultuosi eventi del Risorgimento, e ancora non sapevano che sarebbero diventati “santi”, ma perseverarono ostinatamente sostenendosi a vicenda. Le loro figure spiccano immense a capo degli “imperi” di cui sono fondatori, imprese che ancora oggi sono attive e prolifiche, tutto questo perché un giorno, alzando lo sguardo, incontrarono il volto del prossimo.

Presso Chiesa Parrochiale di San Michele.
Ingresso a offerta libera