Premiazione Concorso “Teatro” – Gatal 2013/2014

Si sono concluse ieri sera le annuali premiazioni G.A.T.a.L. (Gruppo Attività Teatrale amatoriale Lombardia), per la stagione teatrale 2013-2014.

Gatal 2014

L’Associazione Culturale figinese Teatroindirigibile porta a casa ben 8 premi,
tra cui:

  1. Primo Premio di Primo Grado per Nel bel mezzo di un gelido inverno, per la regia di Renzo Mariani;
  2. Secondo Premio di Primo Grado per Amleto, per la regia di Renzo Mariani;
  3. Primo Premio di Secondo Grado per Niente sesso, siamo inglesi, per la regia di Carlo Verga;
  4. Primo Premio di Secondo Grado per Momo, per la regia di Brenda Solenne e Beatrice Marzorati;
  5. Secondo Premio di Secondo Grado per Il fantasma di Canterville, per la regia di Benedetta Scillone e Giacomo Cattaneo;
  6. Secondo Premio di Terzo Grado per Otto donne e un mistero, per la regia di Renzo Mariani.

A questi, si aggiunge la punta straordinaria di Nel bel mezzo di un gelido inverno, per il quale Teatroindirigibile ottiene il Premio di Eccellenza Gatal 2014. Si fa notare Matteo Gugliotta, che attira l’attenzione della giuria ed è ricordato per la sua interpretazione di Martin Bridge.

Dulcis in fundo, il nostro orgoglio: Sofia Orsenigo vince il premio come Miglior Attrice Emergente 2014 (Premio Sonia Bonacina, in memoria della giovane attrice di Seregno scomparsa nel 2011). Nei panni della dolce, ma complessa, figura di Ofelia (Amleto), Sofia si distingue tra tutte le giovani attrici lombarde. Potete ammirarla, nella stagione 2014-15, in Nathan il saggio (17 e 24 gennaio ’15) e in Arsenico e vecchi merletti (14 e 21 febbraio ’15).

Francesca Perissinotto