“Antigone” di Sofocle – 12 e 19 dicembre


di Sofocle
Regia di Renzo Mariani
Compagnia Teatroindirigibile

Antigone

Nella mitologia greca e nella tragedia scritta da Sofocle nel V secolo a.C., la giovane Antigone rappresenta la coraggiosa eroina della libertà di coscienza, perché sfida il potere e sacrifica la vita pur di assicurare al corpo del fratello Polinice la sepoltura che Creonte, il nuovo re di Tebe, non vuole concedergli per motivi politici. Il suo gesto coraggioso e le nobili motivazioni che lo ispirano hanno fatto di lei un simbolo dell’emancipazione femminile e della libertà di coscienza contro ogni sopraffazione esterna. La fierezza e il carattere forte di Antigone, il suo amore incondizionato per il fratello, la nobiltà dei suoi ideali, il suo coraggio hanno affascinato generazioni di spettatori e di lettori della tragedia di Sofocle. In epoca moderna la sua vicenda ha ispirato, tra l’altro, le rielaborazioni di Vittorio Alfieri e, nel Novecento, di Bertolt Brecht e di Jean Anouilh.

Prenotazioni a partire da: sabato 5 dicembre 2015