“Il ritratto di Dorian Gray” – 7 e 14 maggio 2016

di Oscar Wilde
Regia di Brenda Solenne e Yuri Maritan
Compagnia Teatroindirigibile

Ritratto di dorian gray
Dorian Gray è un giovane bellissimo e inizialmente appena cosciente del potere e della forza della propria bellezza. Quando Basil, un amico pittore, gli regala il suo ritratto, ne è completamente sconvolto desiderando rimanere per sempre bello e giovane come è nel quadro. Il suo voto viene esaudito e il ritratto non rappresenterà tanto il corpo, quanto l’anima e la progressiva corruzione della coscienza. L’esistenza di Dorian Gray diventerà sempre più degradata e il ritratto gli ricorderà la menzogna della sua vita, ponen- dogli davanti il suo vero volto, una maschera atroce, la rappresentazione perfetta dell’eterna metafora sull’inarrestabile decadenza morale. Teatroindirigibile prosegue nella rivisitazione delle opere di Oscar Wilde con la trasposizione teatrale di Il ritratto di Dorian Gray, unico romanzo del celebre scrittore irlandese.

Prenotazioni a partire da: sabato 30 aprile 2016