Sarto per signora, 05 e 12 maggio 2018

di Georges Feydeau
Regia di Benedetta Scillone
Compagnia Teatroindirigibile

Georges Feydeau, considerato uno dei grandi autori del teatro francese, è l’autore del celebre Sarto per Signora (1886), vaudeville tra i più frizzanti e divertenti, capolavoro di leggerezza, in cui tutto scorre veloce ma con un meccanismo preciso e coinvolgente. La “belle epoque” parigina è lo scenario delle avventure galanti del Dottor Moulineaux. Libertino e gran bugiardo, Moulineaux, sposato da poco con Yvonne, non riesce a frenare la sua innata natura di corteggiatore. Infatti, non sarà una mattina pigra e sonnolenta come le altre, quella che dà il via alla commedia: il letto del novello sposo è rimasto per tutta la notte intatto e nonostante gli sforzi e la complicità del fedele maggiordomo, la moglie l’ha inevitabilmente scoperto. Inizia così una briosa commedia degli equivoci, dove i vertiginosi colpi di scena e le battute esilaranti costruiscono un inarrestabile carosello di tradimenti, malintesi, menzogne che rendono la “pochade” scritta da  Feydeau un’attualissima rappresentazione dei (molti) vizi e delle (poche) virtù della natura umana.

Prenotazioni a partire da: sabato 28 aprile 2018