L’intervista: Edoardo Nodi Battaglion


a cura di Giorgio Agosta del Forte

L'articolo di ComoLive.it

L’articolo di ComoLive.it

Come ha cominciato a fare teatro?
Una trasmissione per ragazzi radiofonica settimanale fu il mio inizio. Nella maturità Pirandello riaccese la mia passione teatrale. Non più come attore ma come regista.

Come il teatro ha influenzato la sua vita?
Se vocazione e passione sono “dentro” il teatro per l’attore dilettante può diventare una ragione di vita (per l’artista professionista l’unica). Una ragione che esige studio, approfondimento, riflessione, stimolo, creatività. In questo consiste il fascino dell’esperienza teatrale. Una costante crescita culturale e spirituale in ogni età della vita artistica.

Read More …

Gli ospiti: gli Amici della Prosa


a cura di Francesca Perissinotto

La rassegna 2015-2016 di Teatroindirigibile apre con L’innesto di Pirandello, portato in scena dalla Compagnia degli Amici della Prosa.

L’autore siciliano compare nel repertorio della Compagnia con diverse opere: Così è (se vi pare), che vanta oltre 50 repliche fino ad oggi, La morsa – L’altro figlio, O di uno o di nessunoLa ragione degli altriLazzaroEdoardo Nodi Battaglion, direttore artistico, dedica allo scrittore anche una lettura interpretativa, Pirandello: poeta, narratore, drammaturgo, in scena a partire dal 2008.

Read More …

L’innesto – 17 ottobre 2015


di Luigi Pirandello
Regia di Edoardo Nodi Battaglion
Compagnia Amici della prosa – Milano

Laura, recatasi in un parco a dipingere, viene aggredita da un uomo che la violenta, e, lei che in sette anni di matrimonio non ha avuto figli, ora è rimasta incinta a causa della violenza sessuale. Laura vorrebbe dare all’accaduto il senso di un fatto che solo un amore sincero, quello per il marito Giorgio, può far compiere, ispirata dall’osservazione di ciò che la natura favorisce in una pianta sterile dopo un innesto, quando la pianta riesce a fruttificare. Solo un grande amore può dunque “innestare” il prodigio. Ma Giorgio non riesce ad accettare l’evento di una simile procreazione e respinge l’implorazione di amore di Laura. Ne nasce un conflitto tra ragione e sentimento, tra Eros e Thanatos, violento eppure affascinante, svolto magistralmente da Pirandello. Un testo di grande modernità, che affronta un argomento difficile e fa riflettere sulla maternità e la difficoltà di prendere la giusta decisione umana.

Prenotazioni a partire da: 10 ottobre 2015

L'innesto