Per ogni goccia che cadrà…

30 novembre 2019

di Ibuka Amizero
Regia di Matteo Destro
Compagnia Ibuka Amizero

Lo spettacolo racconta di donne: figlie, madri, mogli… Donne coraggiose che non si sono fermate davanti a minacce e difficoltà; donne vittime, violentate, oppresse, sfruttate, che hanno voluto scegliere chi e che cosa essere e, con forza e determinazione, hanno difeso dignità e giustizia nutrendo il grande campo dei diritti umani. Ibuka Amizero significa “ricordo” e “speranza” in kyniarwanda. Il gruppo nasce a Figino Serenza nel 2003, è composto da donne e vuole dare voce a chi non ha voce rompendo il silenzio dell’opinione pubblica. I temi della compagnia toccano la sensibilità del gruppo e vengono tradotti in linguaggio teatrale dopo un approfondito lavoro di ricerca e documentazione. I testi degli spettacoli sono interamente creati dalla compagnia stessa, che si avvale da anni della supervisione artistica di Matteo Destro dell’Atelier Mask Movement Theatre. La compagnia, attraverso i contributi raccolti durante gli spettacoli, partecipa economicamente a progetti di solidarietà sociale.

Prenotazioni a partire da: sabato 23 novembre 2019

L’incasso della serata sarà devoluto all’associazione Amici dell’Ecuador. 

La Recensione: “Pinocchio” – Voci dal di fuori


a cura di Giorgio Agosta del Forte

 

PREMESSA

TeatroIndirigibile deve fare una confessione.

Dovete sapere che negli ultimi mesi, il teatro ha investito molto nella sezione: comunicazione e sviluppo, riunendo la crema dei più brillanti scrittori, comunicatori e cuochi del mondo.
Cosa c’entrano i cuochi? I cuochi c’entrano perché, come insegnavano i latini, mens sana in corpore sano.
Durante uno di questi goliardici meeting, tra un piatto di tagliatelle su un letto di verdure spolverate di tartufo e qualche bicchieri di Barbera del ’96, è diramata l’idea di assoldare agenti segreti per ascoltare i pareri e i commenti degli spettatori, a spettacolo concluso.

Di seguito, ciò che è emerso dal Pinocchio.

Read More …

Pinocchio, 13, 20 e 21 maggio 2017

Liberamente tratto dal libro di Carlo Collodi
Regia di Giacomo Cattaneo e Claudio Riva
Compagnia Teatroindirigibile

Dopo Il Piccolo principe, Teatroindirigibile e la band 360gradi tornano ad affrontare insieme un altro classico della letteratura, Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino, di Carlo Collodi. Lo spettacolo, rivolto a tutti “i bambini da 7 a 77 anni”, è una rilettura della celebre fiaba collodiana attraverso la parola e il gesto teatrale che in scena interagiranno con le canzoni e le musiche originali dei 360gradi, interpretate dal vivo. Una compagnia di saltimbanchi, attori e musicisti, accompagnerà il pubblico figinese in una inusuale rilettura di un personaggio universale e condiviso nella memoria di tutti, che appartiene da oltre un secolo all’immaginario collettivo di tutto il mondo.

Prenotazioni a partire da: sabato 06 maggio 2017