La Recensione: “L’innesto”


a cura di Anna Castoldi

 

Si apre all’insegna pirandelliana la stagione di Teatroindirigibile, con la scelta coraggiosa di Edoardo Nodi Battaglion e i suoi Amici della prosa: in scena è L’Innesto. Spettacolo tra i meno conosciuti di Pirandello, fu rappresentato pochissime volte e fischiato altrettante. Comprensibile che il pubblico si mostri insofferente a un testo denso e povero di azione; ma il teatro, qualche volta, abbandona i lazzi di Arlecchino per farsi sfida e conflitto.

L'articolo di ComoLive.it

L’articolo di ComoLive.it

Read More …

L’intervista: Edoardo Nodi Battaglion


a cura di Giorgio Agosta del Forte

L'articolo di ComoLive.it

L’articolo di ComoLive.it

Come ha cominciato a fare teatro?
Una trasmissione per ragazzi radiofonica settimanale fu il mio inizio. Nella maturità Pirandello riaccese la mia passione teatrale. Non più come attore ma come regista.

Come il teatro ha influenzato la sua vita?
Se vocazione e passione sono “dentro” il teatro per l’attore dilettante può diventare una ragione di vita (per l’artista professionista l’unica). Una ragione che esige studio, approfondimento, riflessione, stimolo, creatività. In questo consiste il fascino dell’esperienza teatrale. Una costante crescita culturale e spirituale in ogni età della vita artistica.

Read More …

Gli ospiti: gli Amici della Prosa


a cura di Francesca Perissinotto

La rassegna 2015-2016 di Teatroindirigibile apre con L’innesto di Pirandello, portato in scena dalla Compagnia degli Amici della Prosa.

L’autore siciliano compare nel repertorio della Compagnia con diverse opere: Così è (se vi pare), che vanta oltre 50 repliche fino ad oggi, La morsa – L’altro figlio, O di uno o di nessunoLa ragione degli altriLazzaroEdoardo Nodi Battaglion, direttore artistico, dedica allo scrittore anche una lettura interpretativa, Pirandello: poeta, narratore, drammaturgo, in scena a partire dal 2008.

Read More …