La Recensione: “I pettegolezzi delle donne”, di Carlo Goldoni


a cura di Benedetta Scillone

 

Quando il pettegolezzo é di scena

Nel corso di quasi trent’anni non avremmo mai pensato di dover affrontare il dialetto veneziano, ma immaginiamo che nemmeno i ragazzi andati in scena sabato sera con l’opera di Goldoni se lo siano mai sognato: utilizzare nel 2016 il veneziano del Settecento, in piena terra comasca.

Facile, no?

Read More …

La Recensione: “Passione”


a cura di Benedetta Scillone

 

Ci sono sere in cui ringrazio di cuore di aver scovato il teatro di Figino Serenza una decina d’anni fa. Oh, preavviso lor signori che questa non sarà né una recensione né tanto meno una critica teatrale, bensì una storia.

Una di quelle che si amano ascoltare o leggere senza distrazioni.

Questa storia ha inizio tanti anni fa durante il boom economico della città di Torino e delle sue periferie, che si andavano popolando di dialetti, colori, odori in un incastro di età, speranze e disillusioni.

 

Read More …

La Recensione: “Fiori d’acciaio”

di Francesca Perissinotto

 

Sei talenti animano la scena figinese di Fiori d’acciaio – Steel Magnolias di Robert Harling, per la regia di Giacomo Cattaneo.

Il testo propone l’immagine di un salone di bellezza di paese. Sei donne, l’una all’opposto dell’altra, si ritrovano ciclicamente a condividere fatti personali, pettegolezzi e risate tra una piega e un taglio. Prima ancora che ne Il club delle prime mogli (1996), Harling però dimostra la capacità di cogliere tutte le profondità, i dubbi, ma soprattutto la forza incrollabile dell’essere femminile, che, ben nascosti dietro atti frivoli, permettono di affrontare la vita senza darle troppo peso. Sul palco, l’ironia si scontra infatti con alcuni dei momenti più difficili dell’esistenza delle protagoniste, in un crescendo di tensione emotiva spezzato ritmicamente dall’unica, vera arma femminile: la leggerezza, sostenibile soltanto dalla forza invincibile di una donna. Read More …