La Recensione: “Il GGG”


a cura di Francesca Perissinotto

 

I protagonisti, ragazzi dai 6 ai 15 anni, si ritrovano in un teatro abbandonato. Lì, la scoperta di alcuni oggetti di scena e di un copione, trovato tra le macerie delle rappresentazioni passate, farà nascere in loro l’idea di uno spettacolo – così, per provare.

Una narratrice (Ludovica M.) accompagna il pubblico in Inghilterra, dove comincia la storia del GGG. Sofia (Clara T.) è una bambina, che come tante non riesce a dormire. Ciò che vede dalla finestra della sua stanza dell’orfanotrofio, però, cambia la sua vita per sempre: a guardarla, dall’altra parte del vetro, ci sono un faccione rugoso e due grandi occhi scuri; una mano, grande quanto la stessa Sofia, entra nella stanza e prende la bambina. L’inizio di un racconto dell’orrore si trasforma poi nella storia di una grande amicizia. Mentre il GGG (Lorenzo C.), gigante vegetariano per principio, troverà un’amica e qualcuno che davvero creda in lui, Sofia scoprirà per la prima volta il calore di una persona che si preoccupa per lei Read More …

Il GGG – 14 e 21 Marzo 2015


di Roald Dahl
Regia di Brenda Solenne e Stefano Livio
Compagnia Teatroindirigibile

Nel mezzo della notte, durante la buia e misteriosa Ora delle Ombre, Sofia si ritrova catapultata nel fantastico mondo dei Giganti, creature mostruose e orribili, che si nutrono di essere umani. Come la mangeranno? Cruda, bollita o fritta? Per fortuna, in suo aiuto arriva il GGG, il Grande Gigante Gentile, che è vegetariano e mangia solo cetrionzoli. Riusciranno il GGG e Sofia a fermare l’Inghiotticicciaviva, il Ciuccia-Budelle e tutti gli altri terribili Giganti? La risposta è racchiusa ne Il GGG, la trasposizione teatrale che la Compagnia dei giovanissimi di Teatroindirigibile ha tratto dal libro omonimo dello scrittore britannico Roald Dahl, uno dei più importanti e famosi autori della letteratura per ragazzi.

Prenotazioni a partire da: sabato 7 marzo 2015

Il GGG


SOLD OUT – Comunichiamo che per la replica de “Il GGG”, in programma per sabato 21 marzo, la sala è al completo. Vi aspettiamo per i prossimi spettacoli in rassegna.

Editoriale di stagione 2014 / 2015

Nel 1994 Renzo Mariani ha un sogno: esprimere la propria sensibilità artistica attraverso il teatro. Un po’ per caso, un po’ per passione, nasce il progetto di “Nathan il saggio”, messa in scena complessa da portare sul palco l’anno seguente. Nel tempo arrivano le nuove file di attori, i nuovi registi; negli anni, lo spettacolo diventa rassegna, il gruppo di appassionati diventa la Compagnia Teatroindirigibile. Read More …