La Recensione: “Antigone”


a cura di Anna Castoldi

 

Il teatro greco non è difficile: siamo noi a essere troppo complicati. Idee e valori ingarbugliati da secoli di storia rifulgevano limpidi nella tragedia antica; forse è per questo che quelle lontane vicende parlano alla nostra memoria profonda. Forse è per questo che l’Antigone di Teatroindirigibile ha incantato la platea, toccandola come un demone evocato dal passato.

17 Read More …

La Recensione: “Arsenico e vecchi merletti”


a cura di Francesca Perissinotto

 

Arsenico e vecchi merletti di J. O. Kesselring, Benedetta Scillone alla regia, un cast di giovani attori e del vino di sambuco: queste le premesse di sabato 14 Febbraio 2015 a Teatroindirigibile.

Nel 1939, Brooklyn somiglia a uno di quei ideali paesi di provincia in cui tutti conoscono tutti: il pastore e sua figlia Helen, il solito poliziotto che fa la ronda (magari fermandosi per un caffè), le signorine nubili che ospitano le anime sole per un pasto caldo e un bicchiere di vino. Ed è in questo contesto che Mortimer, nipote delle due signorine Brewster, sta pensando di mettere su famiglia con Helen. Ma come ci insegna il teatro, l’apparenza raramente non nasconde qualcosa. O meglio, qualcuno – perché non 12 cadaveri sepolti in cantina? O a Panama, perché in effetti lo zio Teddy pensa che la cantina sia Panama Read More …